Socialize

In Africa aumentano ricchezza e risparmiatori, i ghanesi i più virtuosi

    di  .  Scritto  il  3 aprile 2014  alle  7:07.

La maggior parte dei consumatori africani credono in un futuro migliore e allo stesso tempo cominciano a risparmiare denaro da poter utilizzare per eventuali emergenze. E’ quanto risulta da uno studio condotto dal Boston Consulting Group’s (Bsg’s) intitolato Africa Consumer Sentiment Survey, e relativo all’anno 2013.A woman holds 03 July 2007 in Accra a wa

Gli autori della ricerca hanno evidenziato che in molti paesi africani la percentuale delle persone che risparmiano denaro – tra il 32 e il 59% a seconda degli otto paesi presi in esame –  è paragonabile a quella degli abitanti delle economie in fase di sviluppo, come il Brasile, la Cina e l’India.

Il Ghana risulta il paese in cui il maggior numero di persone, l’80% degli intervistati, ha dichiarato di risparmiare regolarmente il 5% del proprio guadagno.

Secondo il sondaggio, oltre il 60% degli intervistati ha espresso il desiderio d i poter comprare sempre più prodotti nei prossimi 12 mesi, in particolare beni di lunga durata, mentre il 30% si è detto soddisfatto di ciò che possiede.

L’Angola sembrerebbe l’unico paese in cui gli intervistati intendono ridurre le proprie spese – tranne per l’abbigliamento – mentre al contrario, dal Sudafrica si prevede una crescita degli acquisti personali. In Kenya, Egitto, Algeria e Sudafrica, si pensa inoltre ad aumentare la spesa relativa alla sanità.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>