Socialize

Stati Uniti: Washington sospende la pena capitale

    di  .  Scritto  il  13 febbraio 2014  alle  6:00.

Il governatore di Washington, Jay Inslee, ha annunciato questa settimana la sospensione dell’applicazione della condanna a morte in questo stato degli Stati Uniti, dove la pena capitale è stata ristabilita nel 1975 e ci sono otto uomini nel braccio della morte.penadimorte2

Washington si va così a sommare ai diciotto stati Usa in cui non è stata ripristinata la pena capitale nel 1976 o dove è stata abolita. Con questa decisione, Inslee si augura di avviare “un intenso dibattito a livello nazionale sulla pena di morte”.

Da quando la Corte Suprema degli Stati Uniti ha ristabilito la pena di morte, cinque persone sono state giustiziate in questo Stato della costa occidentale, la prima nel 1993 e la più recente nel 2010.

In conferenza stampa, Inslee ha spiegato di aver studiato per mesi i casi di condanne a morte e di aver tenuto colloqui con familiari delle vittime, procuratori e polizia. “Permangono troppo dubbi su questa pena, e troppe incongruenze nel sistema”, le sue conclusioni.

La sospensione ordinata da Inslee – al quale la costituzione dello Stato dà anche il potere di perdonare i condannati – rimarrà in vigore fintanto che sarà governatore. “Durante il mio mandato non giustizieremo nessuno, e nessuno uscirà di prigione”, ha detto Inslee, eletto nel 2012.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *