Socialize

Messico: incontri tra Dea e cartelli della droga contro altre organizzazioni criminali

    di  .  Scritto  il  8 gennaio 2014  alle  6:00.

Agenti della Dea (Agenzia Antidroga statunitense) e del Dipartimento di Giustizia statunitense hanno tenuto riunioni segrete con alcuni membri dei cartelli messicani, tra cui quello di El Chapo Guzmán, per contrastare altre organizzazioni criminali.Dea

Lo rivela il quotidiano messicano El Universal, secondo cui il governo di Washington era al corrente di questi incontri, che avvenivano in assenza di autorità messicane. In alcune occasioni, spiega il quotidiano, i funzionari Usa avrebbero ricevuto informazioni per effettuare importanti arresti.

El Universal cita alcuni funzionari statunitensi che avrebbero partecipato agli incontri con i narcotrafficanti messicani.

Inoltre, sarebbe stata la direzione regionale della Dea ad autorizzare le riunioni e a permettere che i membri dei cartelli continuassero ad essere operativi. Il quotidiano è in possesso di copie di rapporti giudiziari che supportano queste informazioni.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *