Socialize

Stati Uniti: marijuana, lo stato di New York consentirà la vendita per uso terapeutico

    di  .  Scritto  il  6 gennaio 2014  alle  6:00.

Il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, annuncerà in settimana un cambiamento delle regole per consentire la vendita limitata della marijuana per scopi medici, secondo quanto riferito nel weekend dal New York Times.statiunitimarijuana

Dunque anche New York si unisce alla crescente tendenza negli Stati Uniti a favore della legalizzazione della cannabis a fini terapeutici (in 21 stati e nel Distretto di Colombia è già consentito).

L’annuncio di Cuomo arriverà pochi giorni dopo che gli stati di Colorado e Washington hanno permesso la vendita legale e limitata di marijuana per usi ricreativi.

Il piano di New York è più limitato rispetto a quelli di altri stati, aggiunge il Times, dal momento che prevede che solo una ventina di ospedali nello stato possano prescrivere piccole dosi di marijuana per quei pazienti affetti da malattie come cancro o glaucoma, secondo criteri che stabilirà il dipartimento della Sanità locale.

Il quotidiano ricorda che Cuomo si ricandiderà il prossimo novembre e che l’uso medico della marijuana gode del sostegno di una larga maggioranza della popolazione dello stato di New York (circa l’82 per cento secondo un sondaggio pubblicato lo scorso maggio).

In passato, Cuomo aveva sostenuto altre misure sociali molto popolari nello stato, come il matrimonio gay (2011) o l’iniziativa lanciata nel 2013 dopo una sparatoria in una scuola di Newtown (Connecticut) per vietare la vendita di armi d’assalto.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *