Socialize

Panama libera equipaggio nordcoreano, si chiude il capitolo delle armi cubane

    di  .  Scritto  il  29 novembre 2013  alle  6:00.

Panama ha rilasciato la maggior parte dei membri dell’equipaggio della nave nordcoreana sequestrata quattro mesi fa e che trasportava armi non dichiarate provenienti da Cuba nascoste tra tonnellate di zucchero, ha annunciato un funzionario del governo.panamacity

Il direttore della Direzione Antiterrorismo del ministero degli Esteri panamense, Tomás Cabal, ha riferito che 32 dei 35 membri dell’equipaggio sono stati rilasciati tra mercoledì e ieri, con destinazione L’Avana.

I restanti tre, i più alti di grado, devono essere ancora giudicati per aver messo “in pericolo” la sicurezza di Panama e trasportato armi non dichiarate attraverso il Canale di Panama. Secondo le autorità locali, i membri rilasciati non erano a conoscenza del carico trasportato.

L’imbarcazione è stata sequestrata a metà luglio da una fregata panamense mentre cercava di attraversare il canale. Le autorità vi hanno trovato a bordo, oltre ad armi di vario calibro, due aerei da combattimento MiG-21 e sistemi radar antimissile tra decine di migliaia di sacchi di zucchero.

Dopo il sequestro, Cuba ha ammesso di aver inviato in Corea del Nord 240 tonnellate di armi obsolete dell’era sovietica per farle riparare in cambio di zucchero.

Il rilascio dell’equipaggio chiude un capitolo tra i tre paesi che ha scatenato non poche polemiche a livello internazionale per il contrabbando di armi. Secondo l’Onu, l’episodio costituisce una violazione delle sanzioni delle Nazioni Unite contro il trasferimento di armi a Pyongyang.

Non è ancora chiaro che fine farà la nave, mentre i media panamensi parlano di una possibile multa di un milione di dollari imposta dall’Autorità del Canale di Panama.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *