Socialize

Afghanistan: attentato suicida nella provincia di Farh

    di  .  Scritto  il  17 maggio 2012  alle  14:54.

Un attacco suicida nella provincia di Farah, nell’Afghanistan occidentale, ha ucciso sette persone e ne ha ferite dodici.

Quattro attentatori suicidi sono riusciti a entrare nel complesso del governatorato di Farah, e due di questi si sono fatti esplodere dopo una sparatoria con la polizia durata più di un’ora.

Un attacco simile è stato messo a segno la settimana scorsa nella provincia di Paktika, a est, quando sei uomini travestiti da agenti hanno tentato di assaltare un edificio governativo.

In genere l’Afghanistan occidentale è più tranquillo rispetto alla parte meridionale e orientale dove i ribelli sono più attivi, soprattutto in questo momento dell’anno, quando il clima diventa più mite ed è più semplice pianificare e realizzare attentati.

E’ da un mese circa, infatti, che i Taliban stanno incalzando grazie alla cosiddetta “offensiva di primavera”.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Nessun articolo correlato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *