Socialize

Mali: altri arresti, ex presidente Touré ospite dell’ambasciata senegalese

    di  .  Scritto  il  19 aprile 2012  alle  7:10.

Altri due arresti sono stati effettuati dall’esercito dopo una serie di fermi avvenuti tra domenica e lunedì. Nella base militare di Kati, a una quindicina di chilometri da Bamako, ieri sono finiti Kassoum Tapo, esponente dell’Alleanza per la democrazia in Mali, e Tiéman Coulibaly, dell’Unione per la democrazia e lo sviluppo.

I due si aggiungono a una lista di illustri arrestati che comprendono l’ex primo ministro Modibo Sidibé, Soumaila Cissé, ex ministro ed ex dirigente dell’Unione economica e monetaria dell’Africa occidentale, Babaly Ba, il direttore generale della polizia Mahamadou Diagouraga, l’ex ministro della Difesa, il generale Sadio Gassama e il generale Hamidou Sissoko, capo di stato maggiore particolare dell’ex presidente Touré.

Di quest’ultimo intanto ha parlato ieri il nuovo presidente senegalese Macky Sall. In visita a Parigi il capo di Stato ha rivelato che Touré ha trovato asilo presso l’ambasciata senegalese a Bamako.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *