Socialize

Mauritania: incursione aerea in Mali, colpita colonna di Aqmi

    di  .  Scritto  il  13 marzo 2012  alle  7:00.

Un raid aereo dell’aviazione mauritana contro una colonna di al-Qaida nel Maghreb islamico (Aqmi): l’incursione sarebbe avvenuta domenica in territorio maliano, nei pressi di Timbuctù, e a darne notizia non confermata da fonti indipendenti è stata l’agenzia di stampa francese Afp.

L’Afp ha citato fonti dell’esercito mauritano secondo cui l’attacco ha causato due feriti ed è avvenuto all’uscita da un mercato. I presunti terroristi, alla vista degli aerei avrebbero abbandonato le vetture cercando riparo e questo ha probabilmente limitato il bilancio a soli due feriti.

Secondo la stessa fonte il gruppo sotto attacco è lo stesso che sabato ha liberato un gendarme mauritano in cambio della liberazione di un maliano appartenente ad Aqmi.

La Mauritania compie regolarmente incursioni all’interno del territorio maliano sulla base di accordi di sicurezza sottoscritti dai due paesi. Insieme a Niger e Algeria, Mauritania e Mali hanno costituito inoltre un Comitato di stato maggiore congiunto che ha la sua base a Tamanrasset, nel sud dell’Algeria.

→  Stampa articolo (o crea PDF)
→  Condividi o invia per e-mail

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>